come si scrive daltronde

D’altronde o daltronde come si scrive?

Se ti sei mai chiesto come si scrive d’altronde, non sei il solo. Questa parola viene spesso scritta in entrambi i modi e può essere difficile capire quale sia quello corretto. La grafia corretta è d’altronde, con l’apostrofo. Questo perché la preposizione da subisce l’elisione davanti ad “altronde” e diventa d’.

E cosa significa invece “altronde”? È è un avverbio di luogo che deriva dal latino alĭter ŭnde e significa “da un’altra parte” e proprio da qui deriva anche il significato di d’altronde: del resto, d’altra parte.

Quando si usa d’altronde? Esempi:

  • Mi spiace di non essere venuta al tuo matrimonio, d’altronde ero malata.
  • Luca non mi parla da tre giorni, d’altronde abbiamo litigato.
Articolo creato 126

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto