Familiare o famigliare come si scrive?

Mi ricordo che a scuola avevo sempre quuesto dubbio atroce: si scrive familiare o famigliare? Quando su una giustificazione dovevo scrivere “per problemi familiari” non sapevo mai qual era la forma corretta (e ai miei tempi non c’era CalzariAlati a salvarmi).

In realtà entrambe le forme sono corrette, anche se viene preferita la forma familiare. Perché allora esistono queste due varianti? È molto semplice: familiare prende la radice della parola latina “familia”, mentre famigliare prende la radice della parola italiana “famiglia” a sua volta derivante dal latino “familia”.

Questa regola vale anche per alcune altre parole, talune derivati di “famiglia”, altre no. Alcuni esempi sono le parole “filiale/figliale” oppure “consiliare/consigliare”. Anche in questi casi entrambe le varianti sono corrette, ma si tende a preferire la variante senza la -gl.

Nonostante si possano usare entrambi, ho sempre associato i concetti strettamente legati alla famiglia con la parola “famigliare”. Come nell’esempio all’inizio di questo post, un problema di famiglia per me è “famigliare”, come anche una riunione tra parenti è una riunione “famigliare”. Mentre se penso a qualcosa a me conosciuto, come un volto che ho già visto da qualche parte, allora per me è un volto “familiare”.

Ripeto comunque che per la lingua italiana entrambe le forme sono corrette e che questa descritta sopra è una peculiarità tutta mia.

Articolo creato 125

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto