si scrive si o sì

Si o sì come si scrive?

Come si scrive, si o sì? Anche questo è un dubbio di molti, ma non disperare, la risposta è davvero semplice e sarà semplice ricordarsi questa piccola regola. 

Si scrive si o sì?

SÌ con l’accento (grave)

Sì con l’accento si scrive SOLO quando si tratta dell’avverbio di affermazione. In pratica, dovrai scrivere sì con l’accento solo quando stai rispondendo affermativamente a qualcosa. 

  • Sei italiano? .
  • Puoi dirmi l’ora? , sono le tre e mezza.

Ovviamente non serve che il “sì” sia all’interno della risposta, può anche essere in una domanda o in un’affermazione. L’importante è che significhi “risposta affermativa”.

  • Si può sapere cosa vuoi, o no?
  • All’altare ha detto il fatidico .

L’accento sulla I

Se stai scrivendo con una tastiera, sappi che l’accento corretto da usare è quello grave e cioè inclinato verso sinistra.

  • Se usi una tastiera per PC italiana non avrai problemi: l’unica “i” accentata presente è quella giusta.
  • Se usi una tastiera non italiana perché ti trovi all’estero o perché hai fatto un acquisto errato (capita), puoi digitare la i corretta con il codice alt+141
  • Se invece stai usando uno smpartphone, la cosa più probabile è che tu abbia il correttore e che non sempre questo sappia quale dei due “si” vuoi dire. Ricordati quindi di selezionare quello giusto.

SI senza accento

In tutte le altre situazioni in cui “si” non significa qualcosa di affermativo, va scritto senza accento. Semplice, no? Le altre situazioni possono essere le seguenti.

► Pronome riflessivo

Il si senza accento corrisponde al pronome riflessivo della terza persona singolare.

  • Lui si chiama Luigi (il verbo è riflessivo: chiamarsi)
  • Marta si lava i capelli (il verbo è riflessivo: lavarsi)

► Si enfatico

Attenzione al si enfatico, soprattutto con “mangiare” e “bere” che diventano “mangiarsi” e “bersi”. Non significa, ovviamente, che una persona mangia o beve se stessa, ma è usato per enfatizzare. 

  • Luca ha mangiato una fetta di torta. (normale)
  • Luca si è mangiato una torta intera. (enfatizzato)
  • Maria ha bevuto un bicchiere d’acqua. (normale)
  • Maria si è bevuta una bottiglia intera di vodka. (enfatizzato)

Poi ci sono delle locuzioni verbali con “mangiarsi” e “bersi” che esprimono dei modi di dire:

  • Guarda Sandro, si sta mangiando il fegato! (mangiarsi il fegato: provare risentimento, tormentarsi
  • Si sta mangiando le mani dalla disperazione! (mangiarsi le mani: rimpiangere qualcosa)

► Si impersonale

Il si non si riferisce a nessuno in particolare

  • Come si sta bene qui.
  • Qui non si può parlare.

Ricapitolando: quando si scrive SI e quando SÌ?

Il sì con l’accento si usa solo quando indica l’avverbio affermativo. In tutti gli altri casi si scrive senza accento.

 

Articolo creato 108

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto